Siamo tutti di fronte ansia per la pandemia coronavirus che è comprensibile. Tuttavia, è importante capire che la maggior parte di loro che vengono colpiti dal virus hanno solo sintomi lievi o molto moderati. Questo vale anche per i bambini. Infatti, secondo i dati raccolti i bambini e i giovani adulti sono meno gravemente colpiti dal virus rispetto agli anziani. Maggiori informazioni su questo e alcuni booster di immunità possono essere letti qui.

Nella maggior parte dei casi di coronavirus, la malattia migliora da sola. È in casi molto minori che la malattia risulta essere grave. Ci sono solo un piccolo numero di persone che sono morte a morte del coronavirus. Questa è una piccola percentuale quando si calcola il numero di persone che sono state colpite da questo virus. La maggior parte di loro che erano morti di coronavirus stavano già vivendo qualche condizione pre-medica che li ha resi più suscettibili a complicazioni.

Cos’è esattamente il coronavirus?

Coronavirus appartiene a una grande famiglia di virus che traccia la sua origine agli animali. Alcuni ceppi del virus possono essere trasmessi agli esseri umani e questo provoca sintomi come l’influenza. Oltre a questo, ci sono stati anche molti ceppi di coronavirus in passato. Questo include la SARS e la MERS-Cov che ha causato sintomi simili a quelli del coronavirus.

Non tutto ciò che riguarda il virus è noto e gli scienziati stanno ancora studiando. Sono in corso studi su come il virus viene trasmesso e il suo tasso preciso di mortalità.

Sintomi di Coronavirus

Coronavirus ha sintomi simili all’influenza. Questi includono:

Stanchezza

Febbre

Tosse

Mal di testa

Difficoltà nella respirazione

Mancanza di respiro

Perdita di odore e gusto

Dolore nei muscoli

Dolore al petto

Diarrea ed eruzioni cutanee

Anche i bambini e gli adulti sono inclini alle eruzioni cutanee.

È importante notare che anche se i bambini sono a minor rischio di ammalarsi gravemente dal coronavirus potrebbero diffondere il virus a qualcuno vulnerabile. Come qualcuno che è malato di persona o un anziano a casa. Prendere precauzioni individuali è necessario in modo che possiamo aiutare noi stessi come gli altri.

Conclusione

Se il bambino soffre di febbre, assicurati di consultare il tuo pediatra più o meno lo stesso. Molti vi direbbero che se un bambino ha qualche grave condizione infiammatoria allora questo può essere collegato al coronavirus. Tuttavia, nessuno sa se questo è vero e questo è anche molto raro.

Il coronavirus di solito porta ad un’infiammazione degli organi interni. I bambini possono anche soffrire di febbre e concomiginità, eruzioni cutanee gonfie e dolorose e febbre. Essi possono anche soffrire di diarrea.

The coronavirus usually leads to an inflammation of the internal organs. Children may also suffer from fever and have conjunctivitis, rashes swollen and painful hands and fever. They may also suffer from diarrhea.