Default

Capire cos’è la tachicardia ventricolare

La tachicardia a V o ventricolare è quando il tuo cuore batte veloce. Quando hai la tachicardia ventricolare, questo significa che il tuo cuore batterà anormalmente veloce.

Il cuore è composto da quattro camere ed è una pompa muscolare. Queste quattro camere lavorano in sincronia per pompare ossigeno e il sangue che è ricco di sostanze nutritive per tutte le parti del corpo. Un cuore sano batte quasi 100000 volte al giorno. Ci sono segnali elettrici che controllano il cuore. Questi segnali elettrici seguono un modello che è specifico e inizia nel sinoatriale. Questa è la camera del cuore superiore o l’atrio.

Il segnale permette agli atri di contrarsi. Il segnale si sposta quindi nella parte inferiore del cuore e segnala ai ventricoli di contrarsi.

Quando hai la tachicardia ventricolare?

Quanto sopra è il normale funzionamento del cuore. Tuttavia, se i ventricoli vengono segnalati nel modo sbagliato e vanno nella direzione sbagliata, l’impulso proveniente dal nodo SA viene influenzato. Nodo SA è anche il pacemaker naturale del tuo cuore. Per una migliore salute del cuore prova Recardio.

Per la maggior parte degli adulti, la frequenza cardiaca normale è di 60 a 100 battiti ogni minuto. Tuttavia, quando si soffre di tachicardia ventricolare, il battito cardiaco aumenta a 170 battiti ogni minuto. Potrebbe anche essere di più. Le camere superiori del cuore non hanno il tempo di ricaricare e quindi di inviare il sangue verso i ventricoli. Questo non permette al sangue di pompare correttamente attraverso il corpo.

Potrebbe anche causare fibrillazione ventricolare. Si verifica quando il battito cardiaco è irregolare e ci sono più di 300 battiti cardiaci in un minuto. Se questo accade allora si avrebbe bisogno di cure mediche immediate perché la condizione è pericolosa per la vita.

Sintomi di tachicardia ventricolare

Potrebbe non verificarsi alcun sintomo di tachicardia ventricolare se il battito cardiaco è solo un po ‘veloce e dura solo per pochi secondi. Tuttavia, ci sono momenti in cui il battito cardiaco veloce potrebbe essere più lungo e questo può farti sentire stordito e lucido. Gli altri problemi comuni affrontati a causa della tachicardia ventricolare sono un dolore al petto, palpitazioni del cuore e mancanza di respiro. Potrebbe anche causare incoscienza e svenimenti.

Posso essere colpito da tachicardia ventricolare?

La tachicardia ventricolare è di solito comune in coloro che soffrono di qualche altro tipo di problema cardiaco. Questo potrebbe essere come una malattia coronarica che interferisce con il flusso di sangue. Anche se si soffre di cardiomiopatia che è una condizione in cui i muscoli cardiaci si ingrandiscono, rigidi e spessi allora ci sono di nuovo alte probabilità di tachicardia ventricolare. La chirurgia cardiaca e gli attacchi di cuore aumentano anche le possibilità di essere diagnosticati con tachicardia ventricolare.